Ciao ragazzi,

come ben sapete io non sono un mostro di photoshop, però ho provato a dilettarmi con una fotografia di Chiara del set proposto nell’episodio precedente del blog, ed in particolare ho provato ad arrivare ad uno stile un po’ più grunge, simile ad alcuni scatti di Joey Lawrence (http://www.joeyl.com).

Per fare ciò ho preso lo scatto di base

e ad esso ho sovrapposto delle textures di muri rovinati e con crepe scaricate gratuitamente da internet (http://www.grungetextures.comsu questo sito ne trovate tante gratuite e di alta qualità).

Dopo aver sovrapposto le textures alla foto su photoshop su dei nuovi livelli (dopo averle desaturate ovviamente), ho semplicemente selezionato per ogni texture il metodo di fusione che più mi aggradava (in particolare ho usato hard light e darken in questo caso). A questo punto ho regolato l’opacità di ogni livello (quelli delle crepe li ho lasciati sul 90-100% e quello con le strisciate invece sul 40%).

Ho poi creato delle layer mask per far sì che crepe etc non fossero presenti sul viso, che andava lasciato pulito.

Il risultato finale è riportato qui sotto, spero vi piaccia.

Alla prossima!

Stefano

Pin It on Pinterest

Shares
Share This

Iscriviti alla miaNewsletter!

Tranquillo, non è invadente, manderò solo 3 o 4 mail in un anno con aggiornamenti sui workshop e sui contenuti pubblicati!

Benvenuto nel gruppo!