Ciao ragazzi!

Eccoci al nono episodio della guida italiana per lampisti!! Oggi vi spiego come va gestita la tripletta di valori ISO, diaframma e tempi per foto in studio.

I passi fondamentali per una foto in studio sono i seguenti:

1) mettere la macchina fotografica in modalità M (tutto completamente manuale)

2) impostare ISO su 100/200 per avere la massima qualità possibile

3) impostare un tempo rapido (dell’ordine di 1/100-1/200), io vi consiglio 1/160 così da non avere problemi di tendine che si vedono e in più per avere un tempo sufficientemente rapido per fare foto anche con i teleobiettivi

4) impostare il diaframma in base alla profondità di campo che si desidera

5) se c’è qualche flash acceso, spegnerlo!

6) scattare una foto. A questo punto la foto dovrebbe venire completamente nera (o quasi), cioè se c’è della luce ambiente data dalle finestre o dalle lampadine, questa non deve influire minimamente sul risultato finale. Tutta la luce sulla nostra modella deve provenire dai flash (a meno che ovviamente uno voglia sperimentare la fusione di sorgenti di luce diverse, ma quello è un altro discorso).

7) se la foto non è completamente nera abbassare gli ISO oppure chiudere il diaframma, oppure più semplicemente limitare le luci ambiente che arrivano sulla modella (chiudere le tende, mettere un telo nero, una giacca.. insomma cosa volete ^_^)

8) a questo punto riaccendete il flash, fate uno scatto di prova, e regolate di conseguenza la potenza del flash per avere la luce giusta sulla vostra modella.

9) divertitevi e provate cose nuove!

10) pubblicate un commento sul blog o sulla mia pagina facebook con il vostro scatto in studio fatto seguendo questo breve decalogo! ^_^

Alla prossima ragazzi!

Stefano


Iscriviti alla miaNewsletter!

Tranquillo, non è invadente, manderò solo 3 o 4 mail in un anno con aggiornamenti sui workshop e sui contenuti pubblicati!

Benvenuto nel gruppo!

Pin It on Pinterest

Shares
Share This