Ciao ragazzi!

Oggi andiamo a toccare un tema che di solito si rivela abbastanza scottante nei forum fotografici, ovvero quanto è giusto modificare una foto e quanto no.

Sappiamo benissimo tutti infatti che ormai Photoshop è diventato strumento quotidiano per quasi tutti i fotografi, e può aiutarci a far risaltare una nostra foto, come rovinarla. Si può infatti utilizzare per interventi molto fini, quali ad esempio un po’ di contrasto, saturazione, sharpening etc, o per interventi ben più pesanti, che vanno a modificare in maniera intensiva lo scatto eseguito.

Personalmente penso che Photoshop è un grandissimo strumento, e sono a favore del suo utilizzo, anche se è chiaro che è necessario impegnarsi molto già durante la fase di scatto per ottenere la foto migliore possibile già in partenza. Infatti, per quanto mi piaccia utilizzare la postproduzione, non sono di quelli che dicono “beh tanto c’è Photoshop”! Cerco sempre di fare la foto al massimo delle mie possibilità sul campo, e poi se è necessario la postproduco.

Tuttavia, uno degli aspetti per cui apprezzo di più Photoshop è che permette di togliere gli elementi di disturbo, ovvero quegli elementi che sono presenti nella scena inquadrata, su cui spesso non si ha alcun controllo, e rovinano lo scatto. Un esempio classico sono i cavi della rete elettrica, i pali della luce, punti con superfici molto riflettenti che generano punti molto luminosi.. Su questi elementi non mi pongo alcun problema ad eliminarli, perché so che possono distogliere l’attenzione dell’osservatore da quello che noi vogliamo invece che guardi.

Un esempio recente su cui mi sono imbattuto è una delle foto che ho scattato a Zuccarello, un piccolo comune medievale nell’entroterra ligure. La cittadina è molto bella, e anche ben curata, e il giorno in cui ho fatto foto il tempo era anche buono. Tuttavia in una delle foto ho trovato che alcuni elementi erano veramente troppo fastidiosi, come potete indovinare dalla foto qui sotto (senza alcuna postproduzione):

Se notate le linee sono interessanti, la luce buona, ma in basso alcuni elementi distraggono veramente troppo a mio parere:

  1. la pipì di cane sulle pietre
  2. il tombino
  3. quella pianta sulla sinistra

Sono quasi sicuro che tutti siate d’accordo con me sul punto 1, mentre quello che vorrei sapere è come vi sareste comportati sul punto 2 e 3. Cosa avreste fatto? avreste tolto il tombino e la pianta? o li avreste lasciati? o solo uno dei due?

Premetto che non esiste ovviamente una risposta giusta, ognuno scatta come preferisce e agisce come preferisce, c’è chi lascia tutto inalterato e chi lavora profondamente per ripulire la scena 🙂

Io ho tolto tutti e 3 gli elementi e il risultato finale è questo

Che ne dite? Attendo i vostri pareri su come vi comportate in questi casi!

Un abbraccio a tutti,

Stefano

Iscriviti alla miaNewsletter!

Così rimarrai aggiornato sui workshop in arrivo e sui contenuti pubblicati!

Benvenuto nel gruppo!

Pin It on Pinterest

Shares
Share This