Ciao ragazzi!

Finalmente torno a pubblicare qualche foto nuova! La foto che vi propongo oggi ha come protagonista la ormai famosa Giada, che avete visto in tutte le mie foto del ballerina project.

L’idea era quella di fare una foto dall’alto, in verticale sopra la ballerina, così che si potesse vedere il tutù circolare. Il primo scoglio è stato trovare un luogo adatto per farlo.. cioè un luogo in cui si potesse salire in alto e fare una foto dall’alto.. alla fine girando e rigirando ho trovato una scala di sicurezza di una scuola, sulla quale sono potuto salire 🙂

Per questo scatto ho deciso  di utilizzare l’E-TTL, non chiedetemi perchè.. non c’era una ragione vera e propria, semplicemente mi andava di fare così! Ho quindi montato un trigger Yongnuo YN-622C

sulla mia Canon 6d, un trigger identico sotto il flash Canon 580EXII in ombrellino e via! Impostata la reflex in manuale a ISO 200, f5.6, 1/160 ho fatto una prima prova, ed ecco il risultato:

La luce sulla ballerina è sottoesposta.. però diciamo che come primo risultato per essere in E-TTL non è male! E’ stato sufficiente sovraesporre in E-TTL di uno stop ed ecco subito la foto con una luce molto più bella!

Sul flash era presente un gel 1/4 CTO, giusto per dare un po’ di colore (lo so, senza CTO sembra che non sono capace a far foto, ma trovo che siano così utili!!).

Questa foto è una delle classiche in cui appena scatti sai già che ci dovrai lavorare parecchio in Photoshop. Per prima cosa bisogna togliere il flash, ombrellino e la borsa usata come contrappeso.. poi quella buca sulla destra ovviamente.. Inizialmente pensavo anche di togliere la scritta per terra, ma poi lavorando in Photoshop allo scatto ho visto che in realtà ci stava bene come titolo della foto! Pertanto l’ho lasciato, e chi non segue il blog può pensare che sia stato scritto in seguito in postproduzione! In postproduzione ho adottato qualche tecnica un po’ più grunge aggiungendo una texture, così da rendere lo scatto più “unico”. Può piacere come no, sinceramente pensavo che in questa ci stesse particolarmente bene (vista anche l’ambientazione) una texture. Ed ecco quindi lo scatto finale!

Ed inoltre ecco un simpatico dietro le quinte 😀

Alla prossima ragazzi!

Stefano

Iscriviti alla miaNewsletter!

Così rimarrai aggiornato sui workshop in arrivo e sui contenuti pubblicati!

Benvenuto nel gruppo!

Pin It on Pinterest

Shares
Share This