Ogni tanto vado a rivedere le foto che avevo fatto qualche tempo prima, per autovalutarmi e capire in cosa posso migliorare. Inoltre spesso è un buon modo per rivivere bei momenti e spesso porta a nuove ispirazioni.

Qualche giorno fa scorrendo le foto realizzate ad inizio 2015 (ben due anni fa) ho riscoperto una foto che avevo realizzato a Giada (la mia ballerina che ormai conoscete tutti), e che chissà per quale ragione era finita nel dimenticatoio, nonostante avesse del potenziale!

Probabilmente preso dalla foga di postprodurre altre foto di quello stesso set me ne sono dimenticato, ma per fortuna l’ho riscoperta e quindi oggi ve la mostro.

Il setup è semplicissimo: due flash dietro (con relativo gobo) per rendere bianco puro lo sfondo e un flash tenuto da stefania per rendere bianco il pavimento. Il caso vuole che al tempo mi fossi segnato sul mio libretto personale (dove tengo tutto ciò che riguarda il lato fotografico della mia vita) i valori dei flash. Quelli della reflex invece sono negli EXIF, quindi non ho avuto problemi.

Dati di scatto

Reflex: Canon 6D, 135mm f/2 @ ISO 100, f/5.6, 1/160

Flash: posteriori potenza 1/4 parabola 24mm, per pavimento potenza 1/8 parabola 50mm

Chiaramente per ottenere la silhouette non era necessario utilizzare un flash frontale per illuminare il soggetto.

Fatta la foto è quindi stato sufficiente eseguire un ritaglio nella parte bassa della foto (purtroppo lì non è venuto bianco puro come lo sfondo, quantomeno non nell’area sufficiente per quello che mi serviva), applicare il filtro bianco e nero, un po’ di dodge&burn, e voilà ecco a voi il risultato! Spero vi piaccia!

A presto!

Stefano

Iscriviti alla miaNewsletter!

Tranquillo, non è invadente, manderò solo 3 o 4 mail in un anno con aggiornamenti sui workshop e sui contenuti pubblicati!

Benvenuto nel gruppo!

Pin It on Pinterest

Shares
Share This