Ciao ragazzi!

Cavolo è veramente una vita che non pubblico più un articolo sul blog! Ma con il lavoro che volge al termine non ho più avuto granchè tempo.. Però da Luglio tornerò attivo!!

La puntata di oggi non è sui flash (tranquilli torneranno anche quelli, ci sono troppo affezionato!), ma è una puntata del Ballerina Project che focalizza l’attenzione sull’uso del riflettore. Spesso e volentieri infatti, se abbiamo a disposizione un assistente, un riflettore può veramente fare la differenza tra una foto buona o no. In questo caso la foto è semplicissima, Canon 5dII in modalità priorità di diaframma (Av), 135mm f\2 impostato ad f\2 e basta. Senza riflettore il soggetto (la nostra ormai famosa Giada) non avrebbe avuto il viso e il corpo sufficientemente illuminato, ma per fortuna avevo a disposizione il Lastolite TriFlip, un grandissimo strumento di lavoro. Senza voler per forza fare pubblicità alla Lastolite (in tasca non me ne viene nulla), questo riflettore è fantastico. Infatti oltre a fungere da diffusore che toglie 2 stop, con le opportune “copertine” diventa un riflettore di vari colori, dall’oro all’argento, dal bianco al bianco e argento, dall’oro e argento al nero.. insomma, può avere tantissimi utilizzi, infatti mettendolo su nero ovviamente fungerà da GoBo.

Nel nostro caso ho affidato il TriFlip con superficie completamente dorata alla mia fidata assistente Chiara (che riconoscerete, ha già coperto anche il ruolo di modella più volte!). Perchè ho scelto l’oro? perchè mi piaceva dare un po’ di calore alla pelle di Giada, anzi darne tanto di calore! Ognuno ha i suoi gusti, certa gente lo troverà troppo invasivo, ma a me piace un sacco! E voilà il gioco è fatto, come potete vedere nella foto di backstage, senza riflettore il volto di Giada è in ombra, col riflettore invece risulta perfetto! (Una piccola nota, per chi mi dirà che i capelli sono bruciati, ovvero completamente bianchi, in fase di scatto l’ho visto ma sinceramente mi piaceva, dava contrasto alla figura.. almeno a me piace così, poi ognuno fa le sue scelte, avrei potuto ammorbidire la luce del sole con un diffusore qualsiasi alle spalle di Giada).

Dopo questa breve puntata vi lascio alla foto e vi anticipo che ne arriveranno anche altre! Quindi stay tuned che tornerò a pubblicare presto!

Ancora Grazie a Giada e Chiara.

Iscriviti alla miaNewsletter!

Così rimarrai aggiornato sui workshop in arrivo e sui contenuti pubblicati!

Benvenuto nel gruppo!

Pin It on Pinterest

Shares
Share This