[it]Ciao ragazzi!

Oggi vi propongo delle foto che ho dovuto fare per due ballerini di tango. Le foto sono state realizzate in studio (uno studio preparato alla svelta, ma comunque efficace) e propongono sempre lo stesso stile di illuminazione: due softbox dietro e una luce davanti che può essere ammorbidita con un ombrellino, oppure essere dura con un flash nudo, o infine essere completamente assente.

Lo scopo di questo breve tutoria è di farvi capire che a volte non bisogna dannarsi tanto a trovare sempre stili di illuminazione diversi per ottenere foto diverse, basta modificare anche un solo elemento mantenendo gli altri costanti (nel mio caso cambiava la luce frontale e rimanevano uguali le due dietro nei softbox). Ciò mi ha permesso di ottenere rapidamente risultati diversi tra loro con poca fatica 🙂

Vi lascio alle tre foto che ho prodotto e al relativo video di Dietro le tendine!

Qualunque sia la strada che scegli.. percorrila a passi di Tango.. (www.tangoliguria.com)

Stefano[/it][en]Hi guys!

Today I propose the photos I had to do for two tango dancers. The photos were taken in a study (a study prepared quickly, but effective) and offer the same style of lighting: two softbox behind and a light in front of  which can be softened with a umbrella, or be hard on a bare flash, or finally be completely absent.

The purpose of this short tutorial is to show you that sometimes we should not be damned to always find different lighting styles for different photos, just change just one element while keeping the others constant (in my case the front light changed and the two behind remained the same). This allowed me to quickly get different results with each other with little effort 🙂

I leave you with three photos that I produced and the video of behind the curtains!

Whichever way you choose .. take it in steps of Tango .. (www.tangoliguria.com)

Stefano[/en]


Iscriviti alla miaNewsletter!

Così rimarrai aggiornato sui workshop in arrivo e sui contenuti pubblicati!

Cosa ti interessa maggiormente?

Benvenuto nel gruppo!

Pin It on Pinterest

Shares
Share This