Oggi vi mostro la recensione del flash Godox QT600 III, un flash dalle prestazioni pazzesche!!

Cosa c’è in confezione: 

    • Corpo flash
    • Cavo di alimentazione
    • Lampada
    • Copri lampada
    • Protezione
    • Fusibile

Cos’è

  • Il QT600III è il flash da studio della nuova serie QT III di Godox. La serie QT è la top di gamma di Godox e da sempre quella caratterizzata dai flash con il lampo più rapido.

Caratteristiche tecniche

  • Mi hanno mandato il modello da 600Ws, ma c’è anche quello da 400 e quello da 1200 Ws
  • La Costruzione è molto solida
  • Come tutti i flash godox ha un trigger integrato che può essere comandato con i trigger godox e creare quindi schemi complessi in cui si mischiano flash da studio con speedlight, però ovviamente può essere comandato anche nelle maniere classiche con S1/S2 o cavo di sync
  • Luce pilota Vi ricordate le lampade di modellazione che escono dal centro del flash? Ecco, finalmente potete scordarle ora, perché questo flash è dotato di una luce pilota a led da 40 W, molto più efficiente, amica dell’ambiente e soprattutto compatta! Volendo si può utilizzare anche per i video. La luce di modellazione può essere impostata sia con potenza costante sia con intensità variabile a seconda della potenza del flash
  • Peso 3.3 kg

Caratteristiche di funzionamento

    • Ha due modalità di funzionamento:
      • Una con colore stabile che permette di avere un’accuratezza di temperatura colore a scapito della velocità
      • Una modalità che invece penso sia la caratteristica principe di questo flash, cioè la modalità speed, con durate del lampo velocissime! Si passa da una durata T0.1 (sottolineare 0.1) di 1/530s a piena potenza fino a 1/26100s a potenza minima
      • In modalità colore stabile invece la velocità del lampo varia tra 1/530s e 1/6010s
      • I tempi di ricarica sono rapidissimi quindi riesce a stare dietro a raffiche veramente veloci: dalle mie prove riesce a stare dietro alla raffica della R6 (12 foto/secondo) con potenza 1/4. Questo in un ritratto posato serve a poco, ma se avete a che fare con un movimento permette di portare a casa tantissimi istanti dello stesso.
      • Serietà di Godox che riporta la temperatura colore misurata con Sekonic per tutte le potenze del flash quando è in modalità speed
  • Può essere sincronizzato sulla prima tendina, sulla seconda tendina e anche in HSS
  • il flash può lavorare in 2 modalità: manuale e multi. Manca il TTL, ma per un flash da studio è una mancanza da poco
  • range di funzionamento:
    • Potenza manuale tra 1/256 e 1/1 (step 0.1) oppure tramite apposito menu tra 1 e 10?

Conclusioni

  • Pro: prestazioni, solidità, si inserisce in un ecosistema molto ampio
  • Contro: costo, ma se uno vuole un flash con tali caratteristiche non è neanche tanto se comparati ad altri marchi
  • Conclusioni finali: In conclusione un flash velocissimo, che non vedo l’ora di mettere alla prova in un set fotografico che, se tutto va bene, sarà spettacolare!

Iscriviti alla miaNewsletter!

Così rimarrai aggiornato sui workshop in arrivo e sui contenuti pubblicati!

Cosa ti interessa maggiormente?

Benvenuto nel gruppo!

Pin It on Pinterest

Shares
Share This